Sei italiani su dieci considerano le fake news in grado di mettere seriamente a rischio la democrazia*. Il tema è un “hot topic” che chiama in causa tutti gli attori del panorama media, dai giornalisti agli editori, passando per i social network, le agenzie di comunicazione e i singoli brand.

Ma come si compone l’ecosistema del falso in rete? Con l’evento “FAKE YOU! – Troppo vero per essere falso”, giovedì 7 giugno 2018 alle 15,30 presso il Talent Garden Calabiana di Milano, Omnicom Media Group Italia ha contribuito al dibattito sulle fake news stimolando una riflessione a più livelli, attraverso temi quali narrazioni in rete e contagio sociale, disinformazione e satira, potenza virale e rilevanza.

L’evento vedrà la partecipazione straordinaria di Fedez (intervistato da Ludovica Federighi, Head of Fuse Italia), chiamato a dire la sua su un tema protagonista di molti suoi interventi in rete.

A delineare uno scenario in cui diventa urgente il superamento dei luoghi comuni, contribuiranno inoltre gli interventi, tra gli altri, di David Puente, debunker, esperto di media e disinformazione, Laura Bononcini, Head of Public Policy Facebook Italia (intervistata da Catarina Sismeiro, Managing Director di Annalect Italia – Marketing Intelligence unit di Omnicom Media Group), Andrea Fontana, sociologo della comunicazione, Lorenzo Marini, fondatore di uCheck e Daniela Della Riva, Strategic Director PHD Italia.

 

 

Con “FAKE YOU! – Troppo vero per essere falso” Omnicom Media Group Italia intende farsi promotore di una pianificazione pubblicitaria responsabile e trasparente. La conoscenza dell’ecosistema delle fake news consente di individuarne il business model definendo ruoli, confini e margini di intervento dell’adv nella diffusione virale del falso, evitando di diventarne finanziatori inconsapevoli.

*Ricerca “L’insostenibile leggerezza del dato” PHD Italia, seconda wave, aprile 2018

 

Foto Gallery