Rivediamo i tre incontri di Breakfastories, il ciclo di appuntamenti organizzato da OBE – Osservatorio Branded Entertainment e PHD Italia per raccontare come cambia la narrazione di marca ai tempi del Covid-19 e come i brand, oggi più che mai, siano chiamati a ricercare autenticità, efficacia e connessione con le proprie audience.

“Voci che Fanno la differenza”

La narrazione del brand oggi passa anche per la voce. Negli anni dell’attenzione frazionata si moltiplicano le campagne dei brand basate sui podcast, perché è la voce che anima oggi gli smartphone dei consumatori. Così quasi 7 fruitori su 10 memorizzano meglio prodotti e offerte. E sempre la voce è la protagonista degli spot eroici ed emozionali.

Sono intervenuti:

  • Raffaella Lebano, Vice Secretary- General Markets Development and Expansion Director | ActionAid Italia
  • Alessio “Pinuccio” Giannone, Creator e Cofondatore di Mentre, società di produzione Podcast
  • Giuseppe Mayer, Co-fondatore Antifragile e autore di “Branding by Design”

Moderatore Giampaolo Colletti

 

“New Normal – il nuovo cielo in una stanza”

Dallo smartphone al tablet;  i consumi TV che sono triplicati nel tempo del lungo lockdown e ora della lenta ripartenza. Per gli analisti è il tempo del New Normal: nuove quotidianità ricostruite, alternative virtuali ripensate per una normalità che non tornerà più come l’abbiamo conosciuta. Così ha scritto il MIT Technology Review. Così le marche reinventano linguaggi, gli influencer si trasformano in attivisti, i consumatori diventano ancora più connessi.

Sono intervenuti:

  • Paola Bisi, Communication Director Accademia La Scala
  • Fiorella Passoni, AD Edelman Italia
  • Alessio Strazzullo e Daniele Pugliese, autori e co-founder di Casa Surace

Moderatore Giampaolo Colletti

 

“Personal Branding – Ci fidiamo più di un volto che di un logo?”

Metterci la faccia, oggi più che in passato. Ma stare attenti a non perdere la faccia, in un tempo molto più rapido rispetto alle conversazioni di un tempo. Il personal branding diventa anche Leader-Activism e sfocia nei nuovi nano-influencer, ossia i dipendenti di un’azienda che si trasformano in veri e propri testimonial. Così le marche mettono sul fronte social le loro guide.

  • Nicola Bertinelli, Presidente Consorzio Parmigiano Reggiano
  • Lucia Sciacca, Direttore Comunicazione e Sostenibilità Generali Country Italia
  • Ludovica Federighi, Head of Fuse

Moderatore Giampaolo Colletti