PHD Italia è partner della quarta edizione dei Diversity Media Awards con il progetto “AI ♥ Women“, che diventa anche un libro edito da Egea. Giunti quest’anno alla loro quarta edizione, i DMA, ideati e promossi dalla no profit Diversity, sono il riconoscimento dedicato alla rappresentazione della diversità nei media.

Nato con l’obiettivo di stimolare e amplificare la riflessione sul contributo femminile all’innovazione contro qualsivoglia “gender gap” in termini di rappresentatività, visibilità e autorevolezza, il progetto editoriale firmato dall’agenzia media, di comunicazione e marketing di Omnicom Media Group consiste in un ciclo di interviste esclusive alle protagoniste del mondo della scienza e della tecnologia su temi quali intelligenza artificiale, robotica, data science, machine learning, approfonditi dal punto di vista della ricerca, delle aziende, della finanza, della comunicazione e della formazione.

Tra le “women” figurano Chiara Burberi, cofounder e AD di Redooc, Silvia Ferrari, Direttrice del LISC (Laboratory for Intelligent Systems and Controls) della Cornell University, Cecilia Laschi, Docente di Bioingegneria industriale all’Istituto di BioRobotica della Scuola Superiore Sant’Anna di Pisa, Federica Gregori, cofounder di MetaLiquid, Valeria Cagnina, cofounder e mentor di OFpassiON, Eleonora Carta, cofounder e CEO di The Energy Audit, Barbara Caputo, Senior Researcher all’Istituto Italiano di Tecnologia e Professore Ordinario al Politecnico di Torino, Francesca Rossi, AI Ethics Global Leader IBM Research, Cristina Pozzi, CEO di Impactscool, Benedetta Arese Lucini, founder e CEO di Oval Money e Rita Cucchiara, Direttore del Laboratorio Nazionale CINI (Consorzio Interuniversitario Nazionale per l’Informatica) AIIS (Artificial Intelligence and Intelligent Systems).

Il progetto completo  diventa ora anche un libro, edito da Egea, a cura di Alessandro Lacovara, Managing Director di PHD Italia e di Marialuisa Pezzali, giornalista di Radio 24 Il Sole 24 Ore. Il libro, disponibile nelle librerie a partire dal 6 giugno 2019, sarà distribuito in anteprima in occasione dei Diversity Media Awards che saranno assegnati martedì 28 maggio 2019 nella serata di gala all’Alcatraz di Milano.

Tutti i ricavati dell’agenzia derivanti dalla vendita di “AI ♥ Women”  saranno devoluti in beneficenza a favore della Fondazione Mondo Digitale (FMD), che lavora per una società della conoscenza inclusiva e promuove la condivisione dei saperi, l’innovazione e l’inclusione sociale, con particolare attenzione alle categorie a rischio di esclusione.